Entra nel gruppo facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Anticipazioni Una Vita Acacias 38: Casilda si Sposa
Una Vita: Dopo l'Attentato ad Acacias e la Morte di Maximiliano, Arrivano Guai per Casilda

mercoledì 10 agosto 2016 Aggiornato il:

Che cosa raccontano le anticipazioni di Una Vita? Dalla Spagna giungono interessanti novità. Come ben sapete, Acacias sarà il teatro di un tremendo attentato, che avverrà nel giorno del matrimonio di Trini e Ramon. Casilda avrà l'unica colpa di portare in chiesa il vaso contenente la bomba che causerà l'immane tragedia e proprio per questo verrà accusata di essere la responsabile dell'esplosione. Nell'attentato morirà il povero Maximiliano, ma non prima di rivelare un grosso segreto (ne parleremo più avanti). Che cosa succederà ora alla domestica di Acacias 38?

Una Vita Acacias Anticipazioni: Casilda arrestata e poi sposa

Dopo l'attentato ad Acacias, che vedrà appunto morire Maximiliano, le cose si metteranno male per Casilda, che verrà arrestata e portata immediatamente in carcere. Nel frattempo, come raccontano le anticipazioni spagnole di Una Vita, si svolgeranno le consuete indagini e si scoprirà che Martin, l'attuale fidanzato di Casilda, ha avuto un ruolo non indifferente nell'attentato. La verità è però un'altra, in quanto il vero colpevole ha messo in mezzo il soldato per salvare la propria pelle.
Leggi anche: Anticipazioni Il Segreto, Amalia Muore? La Verità
Stando alle anticipazioni di Una Vita, Casilda verrà rilasciata, visto che la colpa cadrà su Martin. La domestica, senza lavoro, non avrà altra scelta che vendere il suo corpo. Pablo, vedendola in queste misere condizioni, pregherà Leonor di riassumerla e così sarà. Rosina si metterà una mano sul cuore e deciderà di aiutare Martin, che grazie alla donna tornerà ad essere un uomo libero. Sarà così che Casilda e Martin potranno finalmente diventare marito e moglie. Queste le nostre ultime anticipazioni spagnole di Una Vita Acacias 38, seguiteci sempre per altre news!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...